Cosa devo fare se vengo avvicinato o ricevo un avvertimento? Chiama subito il numero 333 9787396: l’associazione LiberoFuturo ti aiuterà a denunciare senza commettere errori.

Io pago il pizzo e vorrei smettere. Che devo fare? Chiama il numero 333 9787396: troverai dei colleghi che hanno già passato la tua stessa esperienza e che potranno darti i migliori consigli per venirne fuori, in assoluta riservatezza.

Se denuncio gli estorsori come posso evitare la sovraesposizione mediatica? L’associazione Libero Futuro ha come obiettivo quello di spersonalizzare le storie di denuncia e di fare emergere, invece, un soggetto collettivo.

Se denuncio vado incontro a grosse spese legali? L’assistenza legale, limitatamente ai fatti estorsivi, è garantita dagli avvocati che l’associazione ti metterà a disposizione del tutto gratuitamente.

Se subisco, a causa della denuncia, danni e perdite chi mi ripaga? Lo Stato ha previsto provvidenze e agevolazioni. I nostri volontari e l’apposito sportello istituito presso la nostra sede, in via De Gasperi 53 a Palermo, ti assisteranno.

Dopo la denuncia di estorsione ho avuto problemi aziendali e familiari. Potete aiutarmi? Presso il nostro sportello troverai esperti dei vari settori (avvocati, economisti e psicologi) pronti ad ascoltarti ed aiutarti.

Per aderire al Consumo critico antiracket bisogna aver denunciato gli estorsori? No! Possono aderire al circuito del Consumo critico antiracket tutti gli imprenditori/commercianti che non hanno mai pagato o che hanno denunciato e oggi non pagano più.

Aderire al Consumo critico antiracket che vantaggi porta ad un’impresa? Prima di tutto vantaggi morali, ma anche vantaggi sostanziali. Dopo anni di Consumo critico abbiamo potuto constatare che gli estorsori stanno alla larga da chi potrebbe denunciarli. In questo senso, quindi, il Consumo critico antiracket ha un valore deterrente formidabile, come hanno dichiarato almeno quattro collaboratori di giustizia.

    45