Articolo pubblicato il 23 maggio 2018

Ricordando Falcone e non solo lui. Oggi 23 Maggio alle ore 21,30 presso il teatro Rivoli di Mazara del Vallo andrà in scena la pièce teatrale “Come Fratelli” di Giovanni Libeccio con la regia di Piero Indelicato.
“Come fratelli”, atto unico in tre quadri, evidenzia come la mafia si muove con tanta efferatezza colpendo chi non rispetta le violente regole interne.
Su questa linea si muove la trama di “Come fratelli”. Sul palco, oltre a Giovanni Libeccio, ci saranno Gaspare Di Stefano e Alessandra Falanga che interpreteranno rispettivamente Salvo, Andrea (suo amico fraterno) e Lara (moglie di Salvo nonché sorella di Andrea).
Il debutto della pièce teatrale sarà il 23 Maggio in memoria di Giovanni Falcone a 26 anni dalla strage di Capaci.

Il regista Piero Indelicato ha messo su un’attività teatrale finanziata con i fondi anti usura. Piero Indelicato è infatti un imprenditore di Mazara del Vallo, vittima di usura che ha deciso di destinare l’aiuto ricevuto dallo Stato al teatro.
Il 23 Maggio, saranno numerose le autorità presenti all’evento e non mancheranno momenti di riflessione con ospiti che racconteranno le loro storie in un territorio difficile come quello della provincia di Trapani.

A sposare l’iniziativa della serata anche L’Avis provincia di Trapani, la Lega Navale (sezione Mazara del Vallo), il Comune di Mazara del Vallo, l’associazione Libera (sezione Trapani), l’associazione Libero Futuro (sezione Trapani) e l’associazione antiracket “Io non pago il pizzo… e tu?” (sezione Mazara del Vallo).

Da Partannalive