Articolo pubblicato il 12 febbraio 2018

LiberoFUTURO e le associazioni siciliane della Rete NOMAFIE hanno patrocinato l’App Primere che è stata ideata da un loro associato Alessio Di Gesù.
Un’App utilissima che consente ai cittadini di informare istantaneamente le Forze dell’ordine di un reato o di un incidente accorciando i tempi di intervento delle volanti o dei soccorritori. L’App è gratuita ed è già operativa in parte del territorio nazzionale ma presto tutte le regioni saranno coperte.
Basterà aprire l’APP e pigiare un tasto e la centrale operativa avrà geolocalizzato chi ha lanciato l’allerta e potrà far partire l’intervento.
Noi delle associazzioni antiracket siamo molto interessati alla velocizzazione dell’intervento di soccorso ma soprattutto ci piace il fatto che Primere possa avere una funzione deterrente e far diminuire certi reati. Non a caso, infatti, il motto di PRIMERE recita: “Prevenire è meglio che reprimere”.

Giornale di Sicilia 12/2/18