Articolo pubblicato il 17 novembre 2017

Un nuovo cantiere della ditta BILLECI IMMOBILIARE di Borgetto è stato avviato a Troina, in provincia di Enna, per realizzare un parcheggio pubblico. La ditta che aderisce al Patto antiracket degli edili di LiberoFUTURO espone il cartello di grandi dimensioni che serve a prevenire le richieste estorsive.
Già in passato un nostro imprenditore aveva subito a Troina il furto di un camion e la richiesta di denaro per riaverlo. Il cosiddetto “cavallo di ritorno”.
Naturalmente l’imprenditore, che era Virga di Marineo, denunciò e fece arrestare in flagranza di reato gli estortori mentre il camion veniva ritrovato per strada a Paternò.
Pertanto gli eventuali estortori sono avvisati: se si avvicinano ai cantieri del Patto degli edili la denuncia è assicurata.

Vai alla photogallery del cantiere di Troina

Vai alla photogallery dei cantieri del Patto

PRECEDENTI:

IMPRENDITORI EDILI CONTRO IL PIZZO

IL PATTO EDILI A CORLEONE E SAN GIUSEPPE JATO

Patto degli Edili